AGRITURISMO ARABESQUE

Nella campagna tipica siciliana, coccolato da buon cibo biologico e dalla gentilezza del nostro personale Ŕ il contesto ideale per le tue vacanze in completo relax ...
Ricette >> Contorni
<< Prec :: Succ >>

Panelle alla palermitana






Ingredienti:
500 gr di farina di ceci - 1 litro e 1/2 di acqua - 1/2 cucchiaio raso di sale - pepe - prezzemolo o semi di finocchietto selvatico - olio di semi.
 
Preparazione:
In un litro e mezzo di acqua fredda fate sciogliere 500 gr di farina di ceci, condendo con sale e pepe; il tutto va quindi mescolato molto bene. Può essere utile usare una frusta a mano per evitare la formazione di grumi. 
Mettete la pentola sul fuoco e continuate a mescolare a lungo, finché l'impasto non diventa compatto e si stacca dai bordi della pentola.
Si tratta di una operazione faticosa, ma è fondamentale che la farina sia ben cotta.
Aggiungete del prezzemolo tritato o, se si preferisce un sapore più deciso, una manciata di semi di finocchietto selvatico.
Togliete quindi la pentola dal fuoco e date all'impasto la forma di "panelle", ossia di fettine rettangolari o circolari dello spessore di circa uno/due millimetri. 
Per ottenere più facilmente la forma, spalmate un pò di impasto su un piatto piano procedendo dal centro verso l'esterno e avendo cura di mantenere costante lo spessore.
Staccate l'impasto e ricavatene da 6 a 9 panelle. 
Continuate fino ad esaurimento dell'impasto e poi friggete le panelle in abbondante olio di semi ben caldo. 
Come le crocchè, si mangiano caldissime in mezzo ad un morbido panino od alla classica "mafalda", da sole o nell'altra atavica versione cosiddetta delle "panelle e crocché".
Un piccolo trucco per assaporare meglio il gusto delle panelle: prendete le panelle appena fritte, mettetele in mezzo al pane ed avvolgete il tutto per qualche minuto (2 o 3) in una tovaglia; il pane prenderà il sapore delle stesse panelle, divenendo ancora più morbido per effetto del calore. Una goduria per il palato, un pò meno per lo stomaco di chi soffre di colite, gastrite o simili problemi. Anche il fegato tende a ribellarsi, ma per una volta tanto non morirà nessuno. 
Per il resto, leggete ciò che abbiamo scritto nel capitolo dedicato alla cugina della panella, ovverossia alla "crocché".


<< Prec :: Succ >>
LocalitÓ Manostalla
90047 Partinico (Palermo)
Tel: +39 0918787755 / +39 0918987985
Fax: +39 0918987663
Email: agriturismoarabesque@tin.it
p.iva: 04143710822
Agriturismo Arabesque

Questo sito è un prodotto Software Point